Tre giri di accordi per la pentatonica

Iscriviti al mio canale Youtube

Accordi per la pentatonica? Ecco tre giri che cambieranno il tuo punto di vista sulla scala.

La scala pentatonica minore è probabilmente la prima scala in assoluto che impariamo quando cominciamo ad esplorare le possibilità della chitarra come strumento solista. Molto spesso però, il problema di chi inizia, è quello di individuare giri di accordi che possano aiutarlo a sperimentare la sonorità della scala e quindi capirne il senso melodico applicando a diversi contesti sia stilistici che armonici.

Il fatto che questa scala sia priva di suoni difficili da gestire, la rende molto adatta ad essere utilizzata in diversi contesti sia stilistici che armonici. Nel mio corso di chitarra online sulla scala pentatonica, ho approfondito in maniera molto dettagliata questo argomento ed in questo articolo voglio mostrarti alcune dei giri di accordi per chitarra che ti saranno utili per iniziare ad improvvisare con questa scala.

1) II – V -I minore:

Il primo giro armonico che voglio proporti, è quello che generalmente viene definito II – V – I minore, un giro con cui è stata fatta la storia del Jazz e della Fusion, ci stiamo riferendo alla tonalità di La minore, e gli accordi che stiamo suonando sono Bm7b5, E7 e Amin.
Senza entrare troppo nell’analisi armonica del giro, anche se questa progressione deriva ufficialmente dall’armonizzazione della scala di La minore melodica per via del E7, nella prassi comune è utilizzata genericamente per riferirsi alla tonalità di La minore.giri-di-accordi-1

2) I – IV – V minor variation:

LA PENTATONICA DA ZERO A 100

Il primo corso di chitarra online dedicato interamente alla scala pentatonica.

Il secondo giro armonico che voglio proporti è una variazione di quello che generalmente viene definito I – IV – V minore. La base su cui ho suonato è ispirata ad un classico del pop mondiale, Smooth operator di Shade. Smooth operator è solo uno delle centinaia di brani che usano questi tre accordi che, riferiti alla tonalità di La minore sono: Amin, Dmin ed Emin.

giri-di-accordi-2

3) I – VI – III – bVII (Red Hot Chili Peppers style)

Il prossimo giro è ispirato ad Otherside dei Red Hot Chili Peppers, e viene definito I – VI – III – bVII, che tradotto in La minore si riferisce agli accordi: La min, Fa, Do, Sol.

giri-di-accordi-3Oltre ad Otherside questo giro puoi trovarlo in altri classici del Rock mondiale, vediamo se ne indovini qualcuno…lasciami la tua risposta nello spazio per i commenti in basso.

Ovviamente questi sono solo alcuni dei giri più usati, ma, in linea di massima, possono essere un buon punto di partenza per capire la sonorità della scala. Ti ricordo che, se hai domande o hai bisogno di chiarimenti su questa video-lezione, puoi utilizzare lo spazio per i commenti in basso…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *