Setup Menus in Admin Panel

Impariamo ad usare il pedale booster per chitarra

Il booster è fondamentalmente un controllo del volume aggiuntivo che possiamo inserire nella nostra catena effetti. Proprio per la sua semplicità concettuale, forse, il booster è uno dei pedali più sottovalutati dai chitarristi. Ma proprio questa stessa semplicità concettuale, lo rende uno dei pedali più versatili a nostra disposizione, la differenza sta tutta nella posizione in cui lo inseriamo all’interno della catena dei pedali.

Innanzitutto cerchiamo di capire il contesto in cui stiamo utilizzando il pedale, se utilizziamo la chitarra con il suono prevalentemente pulito, il booster assolverà alla sua funzione più tradizionale, quella cioè di alzare il volume della chitarra quando dobbiamo suonare un assolo  o una qualsiasi parte che abbia bisogno di uscire dal mix, o quando ad esempio dovremo equilibrare il volume di due strumenti, uno con i single coil ed uno con gli humbukers.

La situazione che, secondo me, genera più dubbi invece, è quella in cui dobbiamo usare un booster in congiunzione con un pedale overdrive/ distorsore o con un amplificatore saturo. In questo caso il pedale può assolvere a due diverse funzioni a seconda del punto della catena in cui lo inseriamo.

Utilizza il codice: VINCE2020VIP sul sito di F-Pedals per ottenere uno sconto su tutta la linea dei pedali booster del marchio.

Partiamo dalla soluzione più ovvia: nel caso in cui stiamo utilizzando anche un pedale overdrive o un distorsore, mettere il booster dopo quest’ultimo, produrre un semplice aumento del volume. Soluzione ideale per alzare il volume della chitarra durante un assolo. Nel caso in cui la distorsione è ottenuta attraverso un potenziale canale distorto dell’ampli, per ottenere l’aumento di volume dovremo inserire il pedale collegando nell’input, il send dell’amplificatore e l’output del pedale nel return dell’ampli.

Nel caso in cui, il booster venga utilizzato prima della saturazione (quindi prima del distorsore o prima dell’input di un amplificatore distorto), il risultato sarà completamente diverso. In questo caso, infatti, il pedale, mandando più segnale ad un circuito già saturo ne aumenterà la saturazione e di conseguenza la compressione. Ma non ne aumenterà il volume. E’ un risultato molto simile a quello che otterremo sommando due overdrive come abbiamo fatto in questo video…indica in alto a sinistra. Facciamoci aiutare da Tim Pierce per sentire come suona…

03/08/2020

4 responses on "Impariamo ad usare il pedale booster per chitarra"

  1. Ciao Vinc, chiaro e tondo come sempre….
    Potresti parlare della catena effetti della pedaliera (digitale).
    Grazie
    CARMELO

  2. Ciao Vince,
    Io uso il booster per ingrossare il suono pulito di chitarre single coil, praticamente e’ sempre attaccato con un guadagno pressoche’ zero, o giu’ di li, rispetto al suono senza pedale

    Franco

Leave a Message

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

©Vince Carpentieri all rights reserved

Setup Menus in Admin Panel