Tommy-Tedesco-La-storia-e-i-fraseggi-del-chitarrista-più-registrato-al-mondo-1.png

Tommy Tedesco: la storia e i fraseggi di uno dei chitarristi più registrati di sempre.

Tommy Tedesco è stato probabilmente il chitarrista turista più registrato di tutti i tempi, ed il più ricercato tra gli anni sessanta e gli ottanta. Probabilmente il migliore lettore a prima vista di sempre e, tra le altre cose, uno dei primissimi docenti del Musicians Institute di Los Angeles. Oltre a suonare la chitarra, Tedesco era in grado di registrare senza problemi altri 28 strumenti a corda tra cui il sitar.

I suoi crediti come chitarrista spaziano dagli score per la televisione (Il Padrino, Bonanza, Batman) alla discografia. Ha registrato per i Beach Boys, Barbra Streisand, Jan and Dean, the 5th Dimension, Elvis Presley, Sam Cooke, Ella Fitzgerald, Frank Zappa, Ricky Nelson, Cher, Frank Sinatra, Nancy Sinatra e altre svariate decine. Una quantità di collaborazioni ed una così vasta quantità di generi affrontati che è davvero difficile tracciare un profilo preciso del suo stile.

Prime tracce delle sue apparizioni come turnista risalgono al 1956 in  Miss Calypso di Maya Angelou, ma il vero boom della sua carriera è legato alla nascita ed al successo della Wrecking Crew, nel 1965 registra Girl Happy di Elvis Presley, il suono e lo stile è sono della surf music dell’epoca, ma la parte di chitarra è davvero interessante:

Esempio 1 – Do The clam – Elvis 

tommy-tedesco-lo-stile-chitarristico-di-sua-maesta-1

 

I successi usciti dalle dita di Tedesco sono innumerevoli… 

 

Esempio 2 – Midnight auto  – The knights 

tommy-tedesco-lo-stile-chitarristico-di-sua-maesta-2

 

Anche il cinema ha ricoperto un ruolo importante nell’ ascesa di Tommy Tedesco come session player d’eccezione, leggendario il suo mandolino nel tema de Il Padrino di Nino Rota.

Esempio 3 – The Godfather 

tommy-tedesco-lo-stile-chitarristico-di-sua-maesta-3

Preziosa la sua chitarra in: Bruce Lee ed i tre dell’Operazione Drago di Llalo sSchifrin del 1973 da cui in molti hanno preso ispirazione in termini di suono, basti pensare a “I segreti di Twin Peaks” o “Kill Bill”.

 

Esempio 4  – The Human Fly – Enter the dragon (Lalo Schifrin) 

tommy-tedesco-lo-stile-chitarristico-di-sua-maesta-4

Un chitarrista di indubbio spessore vissuto in un periodo storico in cui riusciva a registrare fino a quindici session a settimana, un artista invisibile ma molto spesso fautore del successo di decine di nomi noti alle masse.

Un commento su “Tommy Tedesco: la storia e i fraseggi di uno dei chitarristi più registrati di sempre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Aggiungi indirizzo